Trasformazione digitale: un metodo pensato per l’industria manifatturiera

 //

La trasformazione digitale sta cambiando la natura del business, fornendo molte nuove opportunità di innovazione. Chi coglierà tali opportunità per primo sopravvivrà. Chi resterà indietro potrebbe chiudere i battenti. Ma qual è la natura di questi cambiamenti? Cosa dovrebbero fare i produttori per sopravvivere e prosperare in quest’era di cambiamento?

trasformazione digitale

Perché i produttori devono innovarsi?

Nuove piattaforme e industrie stanno ridefinendo il valore del business. Se a tutto ciò uniamo anche gli oggetti connessi attraverso IoT e i dati da essi generati, è evidente quante sfide e opportunità questo nuovo panorama possa offrire. I produttori devono riuscire a processare i dati, monetizzarli e sfruttarli per la creazione di servizi

Aziende come Uber hanno già creato piattaforme per connettere persone e prodotti, obbligando le case automobilistiche a riesaminare il proprio valore. Ciò significa che la strategia, la produzione e i team IT devono lavorare insieme per innovarsi.
La chiave è definire una vision dell’agenda dedicata alla digital transformation. Una volta che la vision è stata definita, bisogna svilupparla e implementarla.

Come individuare le problematiche più importanti?

I produttori possono individuare le problematiche più importanti su cui focalizzarsi per raggiungere la propria visione considerano le quattro zone cruciali della trasformazione: Platform Revolution, Service Revolution, Intelligent Design, e Human-to-Machine Convergence.

Platform Revolution

Le piattaforme connesse unite alle tecnologie cognitive porteranno a un monitoraggio in real time delle performance dei prodotti attraverso il loro intero ciclo di vita e ne miglioreranno l’evoluzione.

Service Revolution

Tecnologie avanzate come IoT, robot cognitivi e blockchain-as-a-service permetteranno di creare nuove reti di valore con elevato livello di automazione. Queste reti permetteranno di eseguire analisi cognitive  direttamente sui dispositivi impiegati. Ciò permetterà di creare servizi avanzati basati sull’utilizzo dei dispositivi e sarà a garanzia di  risultati.
I produttori devono ripensare la loro strategia per offrire dei servizi avanzati basati su questi risultati, con delle migliori opportunità di coinvolgere clienti e partner.

Intelligent Design

La necessità di creare nuovi approcci per innovare e collaborare porterà a una rapida adozione di tecnologie come blockchain, per sfruttare nuovi meccanismi di protezione della Proprietà Intellettuale e di premiare i membri dell’ecosistema. Intanto, la personalizzazione di massa e le micro-industrie cambieranno il modo in cui progettiamo e produciamo. Assisteremo all’adozione dei digital twin, in cui modelli virtuali di prodotti e processi sono mantenuti in parallelo a quelli fisici. Le organizzazioni useranno i digital twin per modellare, predire, controllare e offrire il valore di business in modo impeccabile. Tutto ciò è importante per l’innovazione del prodotto e la sua produzione.

Human-to-Machine Convergence

Mentre gli esseri umani interagiscono con le macchine per eseguire insieme delle mansioni, l’automazione si trasformerà in autonomia. Nel breve periodo, i sistemi di realtà aumentata e virtuale colmeranno il deficit di competenze e miglioreranno la sicurezza sul lavoro. Mentre i sistemi di produzione diventeranno sempre più autonomi, i professionisti altamente specializzati diventeranno insostituibili. I produttori dovranno focalizzarsi sulla produzione avanzata, affrontando il deficit di competenze e non solo. Dovranno capire cosa è più importante per loro a seconda della posizione nella catena di valore e della visione di trasformazione.

Quali sono le opportunità offerte dalla trasformazione digitale che possono dare maggiori benefici ai produttori?

Una delle opportunità più promettenti che sta nascendo dalla trasformazione digitale è concentrata in un Sistema di Engagement con clienti e partner.
Il Sistema di Engagement include un approccio integrato per sfruttare i dati ottenuti da un Sistema di Record. Include anche l’IT di nuova generazione, che è flessibile e responsivo e si adatta ai cambiamenti dei bisogni dei clienti.
Per esempio se il tuo approccio go-to-market passa dai partner a un approccio più diretto verso il cliente o viceversa, le tue strutture di produzione avranno bisogno di un sistema predittivo per capire che prodotto o servizio sia necessario e calibrare il tutto di conseguenza. È qui che entrano in gioco soluzioni come GLOVIA OM, un software cloud-based dedicato alla produzione order-to-cash. Fornisce un’opportunità di automatizzare queste transazioni con clienti e partner. Questo approccio cloud-native permette di velocizzare l’implementazione e si lega al Sistema di Record.

Il cambiamento veloce è il futuro dell’impresa digitale?

Se la tua azienda non cambia rapidamente, i tuoi concorrenti ti supereranno. Nella nostra economia fatta di dati, è importante sviluppare una visione sfruttandoli e creando nuovi modi per monetizzarli. Molti produttori sono focalizzati sulla capacità dei propri partner di fornire loro visioni in modo da poter rispondere velocemente ai cambiamenti del mercato. Tuttavia, i modelli di ingaggio sono cambiati. Proprio per questo, la capacità di cambiare è il fattore che può fare la differenza tra un business di successo e uno fallimentare.
La cosa importante di questo viaggio di trasformazione è la capacità di sfruttare l’intelligenza artificiale e gli analytics per sviluppare un Sistema di intelligenza che permetta ai produttori e alle organizzazioni di anticipare il cambiamento nel modo più efficiente possibile. L’unica cosa certa è che il cambiamento sarà veloce e repentino!

Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Email to someone
 //

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>