Published on in Digital Transformation

L’automazione porterà vantaggi al business? Come cambierà la vita agli attuali dipendenti? Dovremmo avere paura della tecnologia? Queste sono solo alcune delle domande che ci poniamo su un argomento che oggi crea grande dibattito.

L’avvento dell’automazione porterà all’aumento della disoccupazione? Ci sono molte prese di posizione in merito, ma l’opinione di Fujitsu è che l’automazione non prenderà il posto degli esseri umani.  Per tutte le attività di business, le persone restano tutt’oggi la risorsa più importante, il cuore in cui quasi tutti i processi iniziano e finiscono. Certamente l’automazione è un’opportunità stimolante e offre molte opportunità al business. Troppo spesso, le persone sono utilizzate in modo sbagliato all’interno delle organizzazioni, per task ripetitivi, che richiedono tempo e che spesso non necessitano di una qualifica specifica.

Ed è proprio qui che entra in gioco l’automazione, che permetterà a loro di focalizzarsi su attività di maggior valore e che migliorerà la loro vita lavorativa e il loro contributo al business. Inoltre, molte ricerche su questo argomento ignorano il fatto che stanno nascendo molti nuovi ruoli per i quali la richiesta di mercato è alta, come i data scientist, ingegneri del software e ingegneri cognitivi, solo per nominarne alcuni.

Una nuova generazione di lavoro per una nuova generazione di lavoratori

L’automazione libererà i lavoratori e permetterà loro di focalizzarsi su task più complessi e stimolanti e su progetti che daranno loro più soddisfazione. Questo è il tipo di innovazione che la generazione più giovane si aspetta e le aziende che la realizzeranno ne trarranno un vantaggio istantaneo.

C’è comunque ancora da lavorare per migliorare le competenze dello staff e integrare la tecnologia in tutte le nostre pratiche quotidiane. Il nostro Social Command Centre sta già trasformando il modo in cui lavoriamo da Fujitsu. L’interfaccia  basata sull’intelligenza artificiale è un assistente virtuale onnipresente che può risolvere i problemi IT basilari ma anche prenotare un volo o un hotel. Ci sono due motivi per i quali abbiamo introdotto questa soluzione innovativa. Per prima cosa, in questo modo possiamo alleggerire il lavoro dei dipendenti e mostrare loro come l’automazione possa aumentare la mobilità sul posto di lavoro lavoro. Secondariamente, possiamo dimostrare che non siamo un’eccezione alla rivoluzione digitale e che aggiornare i nostri processi per soddisfare le esigenze di dipendenti e clienti è fondamentale. Una nostra ricerca condotta lo scorso anno, ha mostrato che la maggioranza dei responsabili di business crede che la propria azienda sarà completamente cambiata entro i prossimi 5 anni.

Ovviamente, le aziende devo collaborare con gli esperti della tecnologia per comprendere come l’automazione possa essere usata per migliorare sia i propri servizi che i ruoli offerti alla forza lavoro del futuro.

Perché avere paura dell’automazione quando la stiamo già usando da anni?

Quello che non consideriamo e che in realtà l’automazione è una tecnologia che già utilizziamo da un po’ di tempo. È vero però che alcune applicazioni sono ancora in fase di sviluppo. In America, è stato progettato un nuovo robot, chiamato Nigel, per aiutare gli elettori a prendere delle decisioni ponderate quando votano. Ci sono alcune sfumature complicate quando si parla di politica e AI, ma la tecnologia è costantemente testata e tutto ciò non può che essere un passo in avanti.

Un esempio di utilizzo più conosciuto dell’automazione può essere Waze. Lanciato nel 2006, l’applicazione ha registrato più di 6,5 milioni di download nell’app store di Google e utilizza informazioni in real-time sul traffico e un algoritmo intuitivo per calcolare la strada migliore da percorrere per raggiungere una determinata destinazione. Questo è un uso estremamente vantaggioso dell’AI e ovviamente non è qualcosa che dovremmo temere. Al contrario, le persone lo stanno utilizzando da oltre 10 anni.

Per tornare alle tre domande iniziali invece:

  • L’automazione porta vantaggi al business? Si.
  • Come cambierà la vita agli attuali dipendenti? Saranno molto più soddisfatti del proprio lavoro.
  • Dovremmo avere paura della tecnologia? Ovviamente, no.

Siamo all’inizio di qualcosa di grandioso. Non dovremmo chiederci se l’automazione cambierà il business, ma quando lo farà e chi non sarà pronto si dirigerà inevitabilmente verso il fallimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *