Published on in Digital Transformation

Co-creation, sinergia con i propri partner di canale, innovazione che mette l’essere umano al centro. C’è tutto questo nel progetto sviluppato da Fujitsu insieme al suo partner (un SELECT Expert) Sizwe Africa IT Group in Sud Africa.

Un progetto – chiamato “Edu-Smart Green Center” – che ha l’obiettivo di supportare le comunità rurali del Sud Africa, attraverso un percorso di formazione basato sulla fornitura di classi scolastiche attrezzate da un punto di vista tecnologico.

Ogni unità, costruita all’interno di container, è alimentata dall’energia solare, conta 27 postazioni tutte dotate di Fujitsu FUTRO e – grazie alla tecnologia Fujitsu – è connessa in modalità cloud a tutti i contenuti necessari alla formazione degli studenti.

Stiamo parlando di un Paese in cui le aree rurali incontrano storicamente notevoli difficoltà di accesso allo studio. Ecco perché il Dipartimento dell’Educazione sudafricano ha deciso di iniziare questo percorso in sinergia con Fujitsu e il partner Sizwe Africa IT Group.

Si tratta di una case-history che consideriamo particolarmente rappresentativa del rapporto che intercorre tra noi e i nostri partner. La nostra struttura commerciale, infatti, è da sempre orientata alla forte collaborazione con i partner di canale, punto di riferimento per sviluppare in sinergia nuove aree di intervento sul cliente finale e dare vita a quel processo di co-creation che contraddistingue la nostra filosofia operativa sulla trasformazione digitale.

Una co-creation intesa come il perfetto connubio tra le varie competenze messe a fattor comune da partner, clienti e aziende tecnologiche che lavorano a uno stesso progetto innovativo.

La collaborazione sinergica tra i vari attori: base fondamentale per sviluppare un percorso di trasformazione digitale solido e significativo.

Manuela Chinzi

Head of Channel at Fujitsu Italia
Head of Channel in Fujitsu Italia, ha il compito di coordinare le strategie dell’azienda rivolte al Canale indiretto, con un focus particolare sulla distribuzione e sullo sviluppo del business.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *