Pubblicato il in Infrastructure for the Digital World

Si è appena conclusa a Dusseldorf, in Germania, EuroCIS 2019, la più importante fiera dedicata al mondo Retail in Europa. Fujitsu, come ogni anno, era presente e ha colto questa occasione per presentare diverse soluzioni innovative, che hanno suscitato l’interesse da parte dei numerosi visitatori.

In generale, l’aria che si respirava all’evento era carica di un positivo fermento, pur nella consapevolezza, da parte dei retailer, di dover affrontare alcune sfide: per tutti infatti sembra chiaro che le potenzialità offerte dall’accesso ai dati in tempo reale, dall’IoT e dall’applicazione dell’intelligenza artificiale siano le protagoniste della trasformazione digitale in atto nel settore e offrano opportunità pressoché illimitate per lo sviluppo di nuovi servizi. Ma la competizione, in un settore dove i margini sono estremamente ridotti, cresce a ritmi vertiginosi.

Conscia di ciò, Fujitsu propone un approccio che si focalizza sulla soddisfazione dei clienti: l’aspettativa degli utenti circa i servizi offerti dai retailer è in progressiva crescita e questi ultimi sanno che devono essere pronti a soddisfare tali esigenze, senza però far lievitare le spese e cercando di contenere i costi, l’altra loro grande preoccupazione.

Fujitsu entra in questa partita offrendo capacità consulenziale e supporto grazie a soluzioni tecnologiche all’avanguardia, incentrate su IoT, intelligenza artificiale e l’accesso ai dati.

La connettività digitale è fondamentale per offrire un vantaggio competitivo nel settore retail, permettendo l’accesso a grandi quantità di dati. Servendosi dell’interconnessione, le informazioni possono essere condivise, spostate e utilizzate in diversi settori, abilitando la creazione di soluzioni personalizzate e sempre aggiornate.

L’applicazione di tecnologie di IoT nei processi di self-checkout nei superstore sono solo un esempio di come sia possibile migliorare allo stesso tempo la customer experience e abbattere i costi. Fujitsu ha progettato, ad esempio, una soluzione in grado di leggere tutti gli articoli presenti in un carrello in un solo colpo. Inutile sottolineare le implicazioni positive in termini di risparmio di tempo.

Inoltre, l’intelligenza artificiale permette di evitare che gli utenti scambino i codici a barre dei prodotti – una frode frequente alle casse automatiche – grazie a telecamere istruite a riconoscere i prodotti visivamente. In questo caso sono evidenti i vantaggi in termini di riduzione dei costi e perdita economica

Ma se il futuro riserva davvero sfide interessanti e nuovi scenari, non possiamo non sottolineare come la scelta di partner in grado di esprimere competenze ed expertise metta al riparo da progetti fallimentari. Fujitsu ritiene di avere entrambi e il successo di EuroCIS ci stimola a fare sempre meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *