Pubblicato il in Infrastructure for the Digital World

Fujitsu Digital Annealer è la risposta di Fujitsu alle problematiche legate ai costi e alle complicazioni supplementari che sono ancora oggi associate al Quantum Computing.

Per accelerare l’ulteriore sviluppo di hardware e software di questa tecnologia, Fujitsu ha finalizzato importanti partnership strategiche. Oltre a quella con l’Università di Toronto, uno degli atenei di ricerca più quotati del mondo per le sue competenze nell’informatica ispirata alla quantistica e nell’Intelligenza Artificiale, Fujitsu ha stretto una collaborazione strategica con 1Qbit Information Technologies. L’obiettivo è quello di lavorare insieme per trovare applicazioni, ispirate alla fisica quantistica, nel campo dell’Intelligenza Artificiale, concentrandosi in modo particolare sulle aree dell’ottimizzazione combinatoria e del machine learning.

Grazie a questa partnership, i software sviluppati da 1QBit, creati per essere usati con i computer quantici, vengono utilizzati su un “Digital Annealer” sviluppato dai Fujitsu Laboratories con la collaborazione dell’Università di Toronto.

Il Digital Annealer si concentra sulla soluzione di problemi di ottimizzazione combinatoria e sull’ottenimento di risultati di successo attraverso le sue rapide capacità operative. A differenza dei computer classici, il metodo del digital annealing non richiede alcuna programmazione, essendo una struttura di computazione che può velocemente risolvere problemi di ottimizzazione combinatoria, usando tecnologie semi-conduttrici preesistenti.

Negli ultimi anni, il team di Ricerca&Sviluppo di 1Qbit ha sviluppato nuovi metodi per il “machine learning” e il “sampling”, in modo da potersi adattare alle peculiarità dei computer quantici. Fujitsu ha invece sistematizzato la tecnologia e le sue esperienze nell’ambito dell’Intelligenza Artificiale sotto il nome “Zinrai”, una piattaforma che offre supporto ai clienti anche come servizio, attraverso il cloud.

La combinazione della struttura informatica e gli hardware all’avanguardia di Fujitsu con i software sviluppati da 1QBit imprimeranno un’accelerazione al machine learning e alla risoluzione di problemi di ottimizzazione molto complicati su ampia scala. In futuro, la collaborazione tra le due aziende porterà allo sviluppo di una serie di servizi basati sull’Intelligenza Artificiale e pensati per diversi campi di applicazione – finanza, scienze, energia, commercio –, che porteranno nuovi modelli di business o trasformeranno quelli esistenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *